Elisir G3, un aperitivo senza cocciniglia

Qualche anno fa esplose il caso della cocciniglia utilizzata come colorante per cibi e bevande. Venne subito chiarito che non si mangiano insetti ma che viene utilizzato un estratto del carapace della cocciniglia per ottenere quel bel rosso vivo.

aperitivo senza cocciniglia

Cos’è il colorante E120

Innanzitutto cos’è il colorante E120 di cui tanto si è parlato e tanto se ne parla. Si tratta di un colorante estratto dalla cocciniglia (Dactylopius coccus), un parassita delle piante, che produce un acido detto carminico, successivamente lavorato. La produzione del colorante E120 prevede la raccolta della cocciniglia, l’essiccamento e la trattazione chimica prima di essere addizionato a prodotti alimentari. C’è anche una seconda strada percorribile per ottenere il rosso carminio, ovvero la sintesi in laboratorio. Un procedimento più diffuso perché meno oneroso. In questo caso il colorante prende il nome di E124. Il loro utilizzo in cibi e bibite è diffusissimo. Pensate all’Aperol o al Campari, i re degli aperitivi. Sulle bottiglie è facilmente rintracciabile la sigla del colorante. Tanti altri elementi contengono E120 ed E124, dai ginger agli impasti, dai succhi d’arancia alle carni.

La cocciniglia fa male?

Un ampio dibattito su questa questione è stato portato avanti negli ultimi anni. Bufale a parte, si è discusso in particolare sulle allergie. Alcuni studi hanno rilevato una controindicazione dei coloranti E120 ed E124 per i soggetti allergici alle aspirine o chi soffre d’asma. La Food and drug administration, ente governativo degli Stati Uniti, ha inserito il colorante E120 nella lista degli additivi permessi, purché segnalati sull’etichetta. Anche in Italia questi coloranti sono stati approvati con una regolamentazione specifica.

Elisir G3, un aperitivo senza cocciniglia

Elisir G3 non contiene coloranti. Il rosso intenso è dato dall’arancia rossa coltivata e raccolta in Italia. La bibita nutraceutica con bacche di Goji, guaranà e ganoderma è un aperitivo con le bollicine e senza cocciniglia.